Domenica interamente judoistica per l’atleta del kdk Carlotta:

gara individuale al mattino e a squadre al pomeriggio.

In quella individuale poche atlete in pool; il primo incontro si risolveva a terra con strangolamento che portava alla resa Carlotta, mentre nel secondo un attacco deciso la  portava alla vittoria per ippon. Conclusione : terza in una gara troppo breve per poter evidenziare le reali potenzialità.

Un’altra storia nel pomeriggio, nella gara a squadre : 2 rappresentative liguri, pro-Recco, kumiai e rappresentativa toscana.

Quattro incontri nei quali si sono viste cose buone e, soprattutto, determinazione ed anche tecnica.

Perso il primo al golden score per un ( discutibile ) shido, vinceva il secondo per strangolamento.sconfitta nel terzo e ottima prova nell’ultimo incontro dove, pur in doppio svantaggio, riusciva all’ultimo a trovare a terra la vittoria: buona tenuta e prova di carattere.

Senza dubbio una buona ed utile esperienza in una gara caratterizzata, purtroppo, da diversi incidenti.